close

Tecnologia

In EvidenzaSecondo meTecnologiaTruffe e bufale

Frode Bismart Portugal: truffa sulla mia carta di credito

Doveva capitare prima o poi. Una fantomatica azienda di sicurezza domestica la Bismart Portugal (almeno così si è mascherata) nella serata del 3 maggio 2018 alle ore 20.46 ha richiesto ed ottenuto una transazione di 796,30 € (settecentonovantasei,30 €) dalla mia carta di credito Mastercard. Meno male che gli sms mi hanno avvertito in tempo reale della truffa e nella mattinata successiva ho eseguito le varie operazioni per bloccare la carta e farmi rimborsare dalla mia banca: in primis chiamando il numero 800-870-866 di Mastercard.

(altro…)

leggi tutto
In EvidenzaRecensioniTecnologia

auna Beachboy altoparlante Bluetooth XXL

auna Beachboy XXL è bello, pulito e soprattutto robusto. Questa cassa altoparlante fatta in legno, di colore nero (ci sono altre versioni di colore: verde, rosa e argento) di auna (forse perchè la puoi portare anche in spiaggia, visto che è integrata di una batteria) è un ottimo prodotto e lo consiglio vivamente a chi pretende qualcosa in più da una cassa bluetooth sia in termini di qualità (auna è una casa tedesca, quindi cura nei materiali) che in termini di audio (2 casse da 5W+1 subwoofer da 5W). auna Beachboy XXL non vi deluderà, ecco le caratteristiche principali:

  • 3 altoparlanti con design bass-reflex
  • Interfaccia integrata Bluetooth
  • Slot USB e SD – per la riproduzione diretta di file MP3 da supporti USB e SD
  • Sintonizzatore radio FM con 30 canali

Una resistente maniglia vi permetterà poi di spostarla ovunque. Non ho ancora testato la resistenza della batteria fino al massimo ma di sicuro musica a volontà (per adesso l’ho testata solo per poco più di un’ora).

Nella confezione troverete il cavo usb per la carica ma non l’alimentatore.

Costo dal sito ufficiale di auna € 56,99 (spedizione compresa). Non compratela su Amazon visto che la pagate qualche € in più e pagate anche la spedizione.

Inoltre siate furbi, non fate come me che mi sono registrato sul sito di auna e poi ho acquistato direttamente la cassa: se vi registrate su auna e poi aspettate la mail di benvenuto, auna vi manderà un buono sconto di 5€ da utilizzare per gli acquisti futuri. Quindi registratevi solo e poi dopo l’invio del buono sconto acquistate.

IL MIO GIUDIZIO: OTTIMO PRODOTTO. AUNA E’ UN’OTTIMA CASA TECNOLOGICA. TANTI PRODOTTI NEL SITO CHE MERITANO ATTENZIONE.

Alla prossima recensione.

 

leggi tutto
In EvidenzaTecnologia

Fiera dell’ elettronica 2016

Eccomi qua a parlare di un evento imperdibile per gli amanti del genere: sabato 16 e domenica 17 Aprile prossimi non fiera-elettronica-pescara-2016-riduzionedimenticate di affacciarvi presso il Centro Fiera Ibisco di Città S.Angelo (PE) per la 13^ Fiera mercato dell’elettronica di Pescara. Una classica cui non potete mancare: io purtroppo essendo fuori per lavoro, mio malgrado sarò costretto a saltarla ma voi no… dovete esserci. Sì perchè sono anni oramai che la fiera è il punto di ritrovo di una miriade di persone. E come potrebbe essere il contrario: droni, macchine telecomandate, computer, componentistica, editoria, giochi, lampadine e lampade, transistor, e componenti elettronici vari, hard disk, chiavette, modem, cd, dvd, stampanti e inchiostri, incisoria, telefonia, radio d’epoca, trasmettitori e antenne e poi tanto e tanto altro ancora. L’anno scorso io personalmente comprai un hard disk portatile e 2 chiavette usb da 64 gb della kingston, e i prezzi?? Ottimi, bisogna avere solo un po di pazienza e girare tutti gli stand alla ricerca dell’affare migliore. Anche se ho notato che un certo cartello impone prezzi uguali per tutti gli espositori. Ma si sa come vanno queste cose 😉

Poi quest’anno una chicca: 2 € di sconto all’ingresso per chi trova il coupon inserito nel giornale “il Centro” nei giorni 6-13-16 aprile.

Per info e dettagli date un occhiata al sito web dell’associazione radioamatore di Pescara http://www.aripescara.org/index.htm

Non fatevi sfuggire l’occasione e fatevi un giro alla mitica Fiera mercato dell’elettronica di Pescara 2016.

Buona Fiera a tutti!!!

 

leggi tutto
In EvidenzaTecnologia

Xbox one: problema dei tempi di installazione dei giochi

Alla fine del 2015 come regalo natalizio ho deciso di acquistare una xbox one, vendendo la xbox 360 ad un amico per 100 € e pensavo di aver fatto un upgrade di tutto rispetto. Ma forse non è stato proprio così. Ho deciso di scrivere adesso questo articolo, a distanza di più di 4 mesi,  perchè ho voluto valutare al meglio la giocabilità, le prestazioni e le sensazioni della nuova consolle Microsoft sistemata nel salotto di casa mia. Nutro una grande xbox-onepassione per le consolle giochi e per tutto il mondo videoludico. Già da piccolo, agli inizi degli anni 80 cominciai a giocare con il mitico “Commodore vic 20”: ricordo ancora oggi che me la regalarono, si fa per dire, a corredo di un acquisto dell’enciclopedia 8 volumi della Rizzoli, durante la Fiera del fiore di Francavilla al mare: che anni magici. Dopo qualche mese il salto di livello con il “Commodore 64” (gioco preferito Transformers): e chi se lo scorda più, se penso quanti minuti nell’attesa di caricare i giochi con il mitico mangianastri e se tutto andava bene e il caricamento andava a buon fine, si poteva giocare. Pile e pile di cassette piene di polvere accumulate in quegli anni, anche grazie ad una stagione estiva passata a lavorare a “Chip” un negozio di computer di via milano a Pescara. E poi il passaggio alla magica “Amiga 500” la Ferrari di casa Commodore: bianca, fiammante, enorme, velocissima con i suoi floppy disk da 3 pollici e mezzo e con una grafica super meravigliosa (me ne innamorai grazie ai giochi stile cartone animato di Dragons’ Lair e Space Ace e il mitico International karate plus). Ricordo ancora come fosse ieri, i soldi accumulati durante i lavori stagionali per acquistarla (se non ricordo male sulle 500.000 lire) e soprattutto convincere la mamma del grande affare da non perdere.

Dopo l’Amiga 500 il salto verso il mondo delle consolle, nel mio caso verso il “Sega Mega Drive” a 16 bit e le sue velocissime cartucce. Dopo il Sega Mega Drive il passaggio alle consolle della famiglia Sony, ovvero la “playstation 1” e poi la “playstation 2”. Qualche anno fa decisi di rivendere su subito.it la “playstation 2” per poi acquistare e provare la mitica xbox 360 (gioco preferito: Sniper elite V2 e Sniper elite 3 Afrika), fino al natale scorso quando ho deciso di cambiare (anche per accontentare mio figlio Emanuele) e acquistare la xbox one. Ragazzi, cosa vi devo dire, se potessi ritornerei alla xbox 360: i tempi di installazione dei giochi della xbox one sono assurdi. Nel mio caso (con la rete internet Tim a 20 mega) parliamo di più di un’ora e per un uno smanettone come me è una cosa impossibile da sopportare. Un esempio? The Witcher 3 wild hunt, più di un’ora e mezza. Assurdo!!! Ti passa tutta la voglia di iniziare un gioco. Il problema sembra siano gli aggiornamenti che iniziano a caricarsi durante la fase di installazione del gioco. Ma come si fa??? Io voglio giocare subito, non voglio attendere gli aggiornamenti. Magari il gioco lo aggiorniamo in seguito, ma non durante l’installazione. Mi viene voglia di gridare:

RIVOGLIO LA MIA XBOX 360 !!! cry

leggi tutto
Tecnologia

Come si usa Facebook e gli altri social network

Problemi ad usare il tuo PC? Non sai come si crea una e-mail o come si apre e usare un account su Facebook? Vuoi imparare ad usare Twitter e gli altri social network? Non sai come girare e caricare un video su Youtube? Niente paura. Con un esperto internet direttamente a casa tua, ben presto usare il computer diventerà un gioco da ragazzi. Contattami al 320.8180021 o scrivi una e-mail (vai ai contatti) e ti dirò come fare.

come-si-usano-i-social-network

leggi tutto
Tecnologia

Digitalizza le tue VHS in DVD

Addio vecchie cassette VHS!! Oggi con i nuovi sistemi di codifica, è possibile digitalizzare in formato DVD, MPEG, AVI, MOV, WMV o altro formato digitale, tutte le vecchie cassette VHS.

Ora BASTA con gli ingombranti e vecchi sistemi video.

Tutto è più semplice e portatile e digitalizzare i tuoi ricordi non è più un problema!!
Contattami per sapere come fare.

Tel. 320.8180021

digitalizza-vhs-in-dvd

leggi tutto
Tecnologia

Nasce il “Groupon” della Marina militare

I tempi vanno avanti così come la tecnologia, la crisi incalza e anche la Marina militare si adegua ai bisogni e alla curiosità dei suoi dipendenti. In quest’ottica nasce un sito tipo “Groupon” dedicato ai colleghi della Marina: www.supportomarinamilitare.it

Proprio stasera mi sono iscritto al portale e ho avuto modo di dargli un’occhiata: l’architettura è proprio quella del famoso portale che vende on line coupon in tutto il mondo e così come quest’ultimo, lo scopo di supportomarinamilitare è vendere prodotti e servizi di tutti i tipi, usufruendo di sconti particolari a noi dedicati anche in base alla zona geografica di appartenenza.

Spero di trovare qualche buona occasione e nel frattempo mi sento di dare qualche voto a questo sito:

VOTO 8 —- PER LO SCOPO E LE INTENZIONI DEL SITO

VOTO 7 —- PER LA TECNICA

Aggiornamento del 19/03/2016

VI COMUNICO CHE IL SERVIZIO E’ STATO SOSPESO…

Aggiornamento del 05/09/2017

Il sito in questione è stato ripristinato e lo potete trovare cliccando qui.

supportopersonale_marina_militare

leggi tutto
BlognotesIn EvidenzaTecnologia

Scuola primaria Fanny Di Blasio a Montesilvano, niente internet in classe

E’ un grosso dispiacere dover condividere sul web una notizia così ma penso sia il caso di creare i presupposti affinchè certe cose nel 2014 non avvengano più. Quest’anno le classi 3^A e 3^F della scuola primaria Fanny Di Blasio dell’Istituto Comprensivo Troiano Delfico di Montesilvano-Pescara  (http://www.ictroianodelfico.gov.it/index.html) non hanno usufruito della connessione internet e questo ha creato non pochi disagi sia alle maestre che agli alunni che non hanno potuto godere a pieno dell’utilità delle conosciutissime LIM (lavagna interattiva multimediale) che noi genitori di 3^A e di 3^F abbiamo pagato a nostre spese all’editore Gulliver (http://www.gulliverscuola.eu/). Ecco la cronostoria di questo increscioso disservizio. Il problema è stato sollevato immediatamente all’inizio dell’anno scolastico 2013/2014: le classi in questione, di fatto, non avevano internet in classe. Personalmente, con il permesso delle maestre, ho cercato di studiare la situazione e mi sono accorto che il router wifi presente nell’ala nord della scuola era insufficiente a soddisfare le richieste di connessione. Non so chi abbia potuto creare un impianto così sotto sviuppato!! Ho esposto a suo tempo ai dirigenti della scuola, sia il problema che la soluzione: ovvero potenziare al più presto il segnale interno affinchè il segnale wifi di internet potesse raggiungere tutte le classi. Ad oggi purtroppo, mentre sto scrivendo questo articolo, nulla è successo. Le classi 3^A e 3^F della scuola Fanny Di Blasio dell’Istituto Comprensivo Troiano Delfico di Montesilvano (PE) non hanno ancora la possibilità di poter connettersi ad internet con la loro Lim. A dire il vero oggi qualcosa è successo: con il permesso dei dirigenti scolastici, sono riuscito a  connettere la Lim della classe 3^A al segnale wifi del Comune di Montesilvano, una soluzione poco soddisfacente a livello tecnico. Purtroppo non sono riuscito a fare altrettanto per la classe 3^F. Ed è proprio per questo motivo che vorrei sensibilizzare con questo articolo, coloro che materialmente possono mettere in atto il potenziamento del segnale wifi all’interno della scuola al più presto possibile, senza dover attendere la fine della scuola.
Spero che qualcuno possa risolvere questo caso di mala istruzione: internet è una risorsa che maestre ed alunni devono poter usufruire al meglio.

leggi tutto
Secondo meTecnologia

ICT Security Day 2012

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento dell’ICT Security Day 2012, il Seminario Formativo Nazionale per “La sicurezza mondiale e delle informazioni nel terzo millennio”. L’evento si terrà in Chieti il 12 ottobre 2012 alle ore 9,00 presso l’auditorium del Rettorato dell’Università “G.D’Annunzio. Mi sono iscritto immediatamente tramite il sito http://www.ictsecurityday.com/# e spero di non avere impedimenti per poter partecipare.

Ecco il programma:

ore 8.30 Accoglienza partecipanti e welcome coffee

ore 9.00 Saluti
Carmine Di Ilio Rettore Università “G.D’Annunzio” Chieti-Pescara
Nazario Pagano Presidente del Consiglio Regionale dell’Abruzzo
Francesco Attardi Generale di Brigata, Comandante della Guardia di Finanza della Regione Abruzzo
Filippo Lucci Presidente CORECOM Abruzzo

ore 10.30 – 13.00 Prima Sessione (Open Session)
Coordina: Gioia Salvatore Giornalista
Antonio Teti Responsabile supporto tecnico informatico Direzione Generale Università “G.D’Annunzio” di Chieti-Pescara e Presidente Onorario Società Italiana Scienze Informatiche e Tecnologiche
Gianluigi Magri Sottosegretario alla Difesa Ministero della Difesa
Nicolò Pollari Generale di Corpo d’Armata della Guardia di Finanza e Consigliere di Stato, già Direttore del SISMI (Servizio per le Informatiche e la Sicurezza Militare)
Giuseppe Esposito Vicepresidente del COPASIR – Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica
Naor Gilon Ambiasciatore di Israele in Italia
Gennaro Terracciano Professore Ordinario di Diritto Amministrativo – Seconda Università degli Studi di Napoli

ore 13.00 Lunch break

ore 14.00 – 17.00 Seconda Sessione (Technical Session)
Coordina: Giuseppe Festa Ricercatore Università di Salerno e Presidente Società Italiana Scienze Informatiche e Tecnologiche
Vincenzo De Carlo Responsabile Area Consulting – Infoteam S.r.l.
Roberto Cherubini Senior IT Architect – Fujitsu Technology Solutions
Valerio Del Nobile Security Engineer, Check Point Software Technology
Walter Narisoni Sales Engineer Manager, Sophos Italia
Luigi Zanella PMO e Business Development, Sinergis S.r.l.
Francesco Arruzzoli – Cristiano Orlandi Senior ICT Strategist – Società Italiana delle Scienze Informatiche e Tecnologiche (SISIT), Winitalia srl

ore 17.30 Conclusioni

leggi tutto
1 2 3 6
Page 1 of 6