close
In EvidenzaNews

Caro signor TUA, ma lei lo ha mai preso il pullman la mattina?

Caro signor TUA, ma lei lo ha mai preso il pullman la mattina? Mi verrebbe da dire di no ma forse mi sto sbagliando.

Mi piacerebbe tanto che il Presidente di una società seria come Trasporto Unico Abruzzese erogasse un servizio all’altezza.

Sono Paolo, il papà di due figli che ogni mattina prendono il pullman da Città S.Angelo per Pescara, in evidente stato di sovraffollamento nelle corse mattutine negli orari di entrata e uscita dalle scuole. Questo è un chiaro segnale di pericolo perchè essere stipati nei bus con numeri ben oltre il consentito e pressati contro le portiere e contro i divisori in vetro, potrebbero provocare anche il cedimento degli stessi a causa del peso degli studenti, andando in frantumi.

Un esempio? Il pullman IST. MANTHONE’ – VOLTA che passa da marina di Città S.Angelo alle ore 7:20/7:25 e porta i miei ragazzi (e taaaanti ma proprio taaaanti altri studenti) agli istituti superiori a Pescara.

Purtroppo il servizio prestato, almeno per quell’ora, non è all’altezza di una società moderna come TUA che deve permettere ai ragazzi di andare a scuola, soprattutto garantendo la salute.

E invece cosa succede? Succede che stamattina mia figlia Giulia, studente al 4° anno del Liceo artistico Bellisario è svenuta sull’autobus perchè esageratamente pieno e mio figlio Emanuele al 2° anno dell’Istituto Volta l’ha dovuta letteralmente soccorrere e sorreggere all’interno del mezzo, per tutta la destinazione. Una scena raccapricciante a detta di mio figlio.

Mi piacerebbe che una persona seria come lei e di grande esperienza, dia la possibilità ai nostri ragazzi di raggiungere “in orario e soprattutto comodamente” le sedi scolastiche. La prego di farsi carico di questa situazione e di risolverla al più presto: i mezzi la mattina devono essere rafforzati, almeno 2 mezzi IST. MANTHONE’ – VOLTA, uno a seguire dell’altro soprattutto nell’orario di punta quando tutti i nostri figli devono andare a scuola.

LA PREGO DI ASCOLTARMI E DI ACCOGLIERE LA MIA SEGNALAZIONE

leggi tutto
Concorsi Difesa e Forze dell'OrdineIn Evidenza

Concorso per vigile del fuoco 2022

E’ uscito il concorso pubblico, per titoli ed esami, a 300 posti nella qualifica di vigile del fuoco del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

La Direzione Centrale per l’Amministrazione Generale – Ufficio II – Affari concorsuali e contenzioso – Ufficio per la gestione dei concorsi d’accesso comunica che nella Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale Concorsi ed Esami – del 25 febbraio 2022, è pubblicato il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, a 300 posti nella qualifica di vigile del fuoco del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.vigilfuoco.it, seguendo le istruzioni ivi specificate, dal 26 febbraio 2022 e fino al 28 marzo 2022.

Per il bando di concorso clicca qui.

leggi tutto
1 2 3 4 53
Page 2 of 53